haus

Lehner Haus - La casa in bioedilizia : il risparmio energetico


Il risparmio energetico delle case in bioedilizia.

Il risparmio energetico è una delle caratteristiche intrinseche delle costruzioni in legno, l’isolamento termico dell’involucro ed accorgimenti costruttivi consentono di riscaldare il volume abitativo usando una minore quantità di energia. Il consumo di una casa prefabbricata in legno con una caldaia a condensazione si attesta mediamente intorno ai 4 litri di gasolio / mq all’anno (tradizionale circa 15 litri). Questo consumo diminuisce ulteriormente aggiungendo uno o più impianti.

Gli impianti tecnologici conferiscono alla casa:
  • Un maggiore risparmio attraverso lo sfruttamento di risorse energetiche rinnovabili, che sitraduce in indipendenza dall’ uso di combustibili fossili il cui costo è destinato ad aumentare.
  • La possibilità di fruire di incentivi statali che premiano il cittadino attento ai consumi ed alla salvaguardia dell’ ambiente.
  • Valore aggiunto per la rivendibilità della vostra casa.
La scelta degli impianti è personalizzata in base al progetto, esigenze e consumi.


brennwert

Caldaia a condensazione


La caldaia a condensazione sfrutta  quasi al massimo il contenuto dell’energia del combustibile e basta da sola per scaldare e produrre acqua calda per la casa.

Possiamo aggiungere un impianto solare abbattendo così i costi per la produzione di acqua calda di circa il 60%.

solar

Impianto solare


E’ un impianto che contribuisce al risparmio energetico della vostra casa catturando l’energia solare  tramite  due o più pannelli (collettori) posti sul tetto della vostra casa.

I pannelli dovranno essere orientati possibilmente a Sud e con una pendenza ideale compresa tra  25  - 45 °.

Il sole scalda il fluido contenuto nei pannelli, quest’ultimo verrà convogliato in appositi serbatoi che scalderanno l’acqua ad uso domestico.

thermico

Impianto solare termico


Stesso funzionamento del solare, ma oltre a scaldare l’acqua sanitaria verrà collegato al sistema di riscaldamento, abbattendone ulteriormente i costi di gestione.

strom

Impianto fotovoltaico


E’ un impianto che sfrutta l’energia solare incidente producendo elettricità anche in giornate poco soleggiate con un rendimento energetico sempre positivo. 

I pannelli solari sono composti da celle al silicio che producono energia continua . Il numero di pannelli è legato al vostro fabbisogno energetico e possono essere collocati sul tetto, sulla facciata o semplicemente sul terreno.

L’energia solare viene convertita in corrente  continua trasformata poi in alternata a 230 V ed utilizzata per la gestione della vostra casa.

La vostra casa in questo modo si autoalimenterà riducendo i costi della corrente elettrica.

geotherme

Pompa di calore geotermica


Si tratta di un impianto che sfrutta il calore accumulato dal suolo durante l’estate ed è una fonte di energia rinnovabile , il circuito  è chiuso per cui non interferisce con l’ambiente. Lo spazio richiesto è minimo (grande come un comune frigorifero). L’impianto può essere utilizzato come unica fonte di riscaldamento ed invertendo il circuito, otteniamo il raffrescamento a pavimento.  

Ci sono due tipi di impianti geotermici : quello di tipo verticale, che può raggiungere anche i 100 m di profondità e quello orizzontale che si ottiene con la posa di una serpentina ad una profondità di 1,5 m.

Il liquido che passa nei collettori sottrae calore al terreno per essere utilizzato nel riscaldamento a pavimento e nella produzione di acqua sanitaria.

L'efficienza di una pompa di calore è rappresentata dal coefficiente di prestazione COP, che è il rapporto fra l'energia termica resa al corpo da riscaldare e l'energia elettrica consumata.

clima

Pompa di calore aria acqua


E’ un impianto utilizzato per scaldare l’acqua sanitaria e la vostra casa. L’impianto sottrae energia all’aria esterna e tramite uno scambiatore di calore scalda la vostra casa. La temperatura di mandata è bassa per cui è consigliabile solo per riscaldamento a pavimento. Il funzionamento dell’impianto è a corrente e viene dimensionato in base al fabbisogno termico della casa.

pellet

Riscaldamento a Pellet


La caldaia a Pellet utilizza come combustibile il “Pellet” che è una materia prima naturale e rinnovabile. I pellet sono ottenuti da  legno di scarto e segatura sono privi di leganti chimici non ci sono emissioni di Co2 ed hanno un elevato rendimento energetico. Serve per riscaldare e produrre acqua cald. E’ necessario un deposito di circa 5 mq per stipare il materiale.

umluft

Ventilazione meccanica controllata (VMC)


L’impianto di ventilazione meccanica controllata  provvede a filtrare aria fresca dall’esterno ed immetterla all’interno della casa. L’aria viziata dei locali, come bagno e cucina, viene aspirata dall’impianto ed espulsa. Lo scambiatore di calore sottrae calore all’aria viziata in uscita scaldando l’aria in entrata, recuperando in questo modo quasi il 90 % di calore. Inoltre questo impianto è consigliato a chi soffre di allergie, quali il polline, graminacee ecc.  si assicura così aria fresca durante l’estate e calda durante l’inverno senza dover aprire gli infissi. Il ricambio di aria è costante. L’impianto verrà dimensionato in base al progetto e fabbisogno energetico della casa.

aqua

Recupero dell’acqua piovana


È un impianto che sfrutta l’acqua piovana ,che viene raccolta e filtrata. La realizzazione dell’impianto prevede lo scarico del WC   ed utenze che non necessitano acqua potabile come la lavatrice, la lavastoviglie e l’irrigazione del giardino. L’acqua potabile è un bene prezioso ed il suo utilizzo lo paghiamo a caro prezzo, lo sfruttamento di una fonte naturale è una scelta intelligente, che fa risparmiare e protegge l’ambiente. Le cisterne di raccolta possono essere interrate oppure posizionate nel locale tecnico e/o cantina. L’impianto verrà dimensionato in base alle utenze utilizzate e al numero di persone residenti nella casa

elektrosmog

Elettrosmog


L’impianto serve a salvaguardarvi da fonti radianti (onde elettromagnetiche )come  le linee dell’alta tensione, i ripetitori televisivi e radiofonici, antenne della telefonia mobile ecc.  Questo tipo di inquinamento viene definito “elettrosmog” e può influire negativamente sul nostro benessere.

L’impianto prevede  la schermatura delle pareti esterne, interne e solaio, attraverso pannelli forniti di una rete metallica.

homecontrol

Domotica


Un impianto moderno di grande stile e comodità per tutta la famiglia. Il controllo a distanza oppure a tempo di alcuni impianti  generano risparmio energetico.

Alcuni esempi:

• Programmazione riscaldamento con fase modalità risparmio  quando non siete in casa
• Simulazione della vostra presenza in casa 
• Integrazione con impianto d’allarme, segnalazione infissi aperti ecc.
• Controllo impianti a distanza tramite cellulare o internet
• Accensione  e/o programmazione di elettrodomestici
• Programmazione/Accensione luci
• Alzamento o abbassamento simultaneo delle veneziane o tapparelle 
• Accensione della luce in automatico con passaggio da una camera all’altra